Tipologie di Programmi


I programmi di Intercultura si suddividono in sei tipologie: Annuali, Semestrali, Trimestrali, Bimestrali, Estivi e Scambi di Classe.

E’ possibile visualizzare una lista aggiornata delle destinazioni per ogni tipo di programma e i relativi vincoli di età a questa pagina del sito nazionale: www.intercultura.it/Destinazioni-e-periodi/

Annuali: Sono i programmi storici di Intercultura, attivi da più di 50 anni, che si svolgono da luglio-agosto fino a giugno-luglio dell’anno successivo. Permettono di frequentare la scuola pubblica del Paese ospitante, senza perdere l’anno scolastico in Italia. In alcuni casi sarà necessario sostenere una prova integrativa su alcune materie concordate con il Consiglio di Classe, per determinare il numero di crediti assegnati per l’esame di maturità.

Semestrali: Le partenze sono comprese tra luglio e agosto e i rientri fra dicembre e febbraio. Permettono di frequentare un quadrimestre presso una scuola nel paese ospitante, per poi proseguire durante il resto dell’anno nella propria classe qui in Italia.

Trimestrali: Le partenze sono comprese tra la fine di agosto e gli inizi di settembre. Alcuni programmi trimestrali sono reciproci: mentre si è all’estero (o successivamente, in base al programma), la propria famiglia ospita un coetaneo di un altro Paese.

Bimestrali: Si svolgono tra luglio e settembre nell’emisfero Sud del Mondo dove le stagioni sono invertite e di conseguenza il calendario scolastico è ribaltato. In questo modo, durante le vacanze estive, è possibile frequentare delle scuole pubbliche all’estero!

Estivi: Questi programmi permettono di frequentare un corso di lingua e/o di svolgere attività ricreative a diretto contatto con la natura nel Paese ospitante.

Scambi di Classe: E’ possibile andare all’estero con i propri compagni di classe, ospiti nelle famiglie degli studenti del posto che frequentano la scuola.